Altopiano di Hachimantai

A sud del lago Towada, sempre all’interno del Parco naturale di Towada-Hachimantai, l’altopiano di Hachimantai si estende tra la prefettura di Akita e quella di Iwate. Questo altopiano è composto essenzialmente da una serie di vulcani di vario tipo e di varia forma, per esempio quelli di Iwate, di Koma, di Hachimantai, di Chausu o di Yakeyama. L’attività vulcanica si manifesta in qualche punto con bacini di fango in ebollizione e camini che rilasciano vapore e fumo. Nella zona si sono sviluppate parecchie stazioni termali che, pur essendo a volte un po’ rustiche, riescono sempre a offrire ai visitatori luoghi dove rilassarsi piacevolmente. Queste stazioni rappresentano inoltre una magnifica occasione per incontrare la popolazione locale e sperimentare in prima persona la vita rurale giapponese.
Le più apprezzate di queste stazioni termali sono quelle di Goshogake e Toshichi. L’altopiano, rinomato per la bellezza della propria natura e per la varietà della propria vegetazione alpina, offre anche uno scenario ideale per escursioni, scalate e attività sciistiche. Al suo centro, spiccano i 1613 m del monte Hachimantai, facilmente raggiungibile seguendo la Hachimantai Aspite Line, strada che si snoda per 28 km lungo l’altopiano.

Da vedere:

Goshogake Onsen

Questa stazione termale è famosa per l’abbondanza delle proprie fonti d’acqua calda. Accanto a 7 diverse fonti, troviamo anche bagni di vapore. Nei dintorni, possiamo imbatterci in fenomeni vulcanici come il vulcano di fango (doru-kazan) o la palude d’acqua calda (oyunama). Un sentiero escursionistico di 2 km permette di osservare da vicino questi fenomeni naturali (non accessibile da novembre a marzo).

  • A 2 ore di autobus dalla stazione di Tazawako.

Toshichi Onsen

Posta a 1400 m di altezza, ai piedi del monte Moko (3,5 km dal monte Hachimantai), questa stazione termale è anche una stazione sciistica frequentabile fino a primavera.

Horaikyo

Soprannominata “il paese dell’eterna giovinezza”, questa regione a nord della stazione termale di Tonshichi è un giardino naturale dove crescono pini nani e piante alpine molto diversificate. All’inizio di ottobre, i colori dell’autunno sono particolarmente incantevoli. Vi si trovano anche formazioni rocciose dalle fogge alquanto misteriose. Un sentiero escursionistico di 40 minuti percorre la regione di Horaikyo.

Genta-mori

Da questa foresta, si gode una bella vista sullo stagno Hachiman-numa e su altre paludi, oltre che sul monte Yakeyama (1366 m d’altezza) sullo sfondo.

  • A 20 minuti a piedi a est del monte Hachimantai.

Lo stagno Hachiman-numa

Il lago, formatosi all’interno del cratere dell’unico vulcano a scudo del Giappone, si scopre dopo 30 minuti di cammino in mezzo alla natura. Il giro a piedi dura 1 ora e permette di ammirare le sue acque smeraldo e la sua vegetazione unica. I fiori alpini che crescono ai suoi bordi sono in piena stagione da luglio ad agosto.

  • Dalla fermata dell’autobus a Hachimantai-Chojo.

TRASPORTI

Stazione di Tokyo > (2 ore e 30 minuti di treno sulla linea JR Tohoku Shinkansen) > Stazione di Morioka > (1ora e 50 minuti di autobus) > Monte Hachimantai.

Potrebbero interessarti anche...