Matsushima

Matsushima è il nome dato a un gruppo di 260 isole ricoperte di pini nella baia omonima. Il paesaggio cambia da isola a isola e a seconda delle stagioni. Matsushima è annoverata tra i tre luoghi più belli del Giappone, insieme all’isola di Miyajima vicino a Hiroshima e ad Amanohasidate nei pressi di Kyoto. La leggenda narra che il poeta Basho, attraversando Matsushitma, non riuscì a comporre neanche un verso poiché non trovava le parole per descrivere la bellezza del luogo.

Da vedere:

Tempio di Zuigan-ji

Questo tempio, uno dei più grandi templi zen del Tohoku, apparteneva al clan Date di Sendai. È stato fondato nell’828 e l’edificio attuale è stato costruito nel 1604. La sala del pavone, nell’edificio centrale, è classificata Patrimonio nazionale. Adiacente al tempio vi è un museo che espone i beni culturali del tempio e della famiglia Date.

  • 5 minuti a piedi dalla stazione di Matsushima-Kaigan.

Tempio di Godaido

Questo piccolo tempio, che fa parte del tempio di Zuigan-ji, è costruito su un’isola di pini accessibile a piedi grazie a due piccoli ponti. Classificato Importante bene culturale, è il più antico edificio in stile Momoyama esistente. L’isola è spesso rappresentata come il simbolo di Matsushima.

  • 10 minuti a piedi dalla stazione di Matsushima-Kaigan.

Kanrantei

Il Kanrantei o padiglione da dove si possono ammirare le onde, è una semplice casa del tè in legno. Originariamente costruito nel castello di Fushimi, nei pressi di Kyoto, è stato offerto dal signore della guerra Toyotomi Hideyoshi al signore Date, alla fine del XVI secolo. I paraventi di una delle due stanze sono stati dipinti da Sanraku Kano, uno dei più importanti artisti dell’epoca.

  • 5 minuti a piedi dalla stazione di Matsushima-Kaigan.

Isola di Oshima

Questa piccola isola è collegata alla terraferma dal ponte Togetsukyo, un ponte di legno verniciato di color rosso vermiglio. Un tempo era un luogo di ascesi per i monaci del Tempio di Zuigan-ji.

  • 5 minuti a piedi dalla stazione di Matsushima-Kaigan.

Le isole

Le isole di Ogi-ga-tani, Tomi-yama, Otaka-Mori e Tamon-zan sono note per i magnifici panorami che offrono. Si può prendere un traghetto da Shiogama a Matsushima e ammirare le isole dal mare. Da metà luglio a fine agosto, di venerdì, sabato e domenica viene organizzata una crociera al tramonto con partenze da Shiogama.

Nei dintorni

Shiogama

Shiogama è un porto di pesca ed è anche il luogo d’imbarco per le isole della baia di Matsushima. La città è dominata da un grande santuario scintoista dedicato alle divinità protettrici dei marinai e delle donne incinte. Dalla cima della collina dove è costruito si può godere di una splendida vista sulla baia. Il santuario merita una visita. È stato costruito all’inizio del XVII secolo e vi è un albero sacro di 600 anni. Vi è un museo adiacente al santuario.

  • 10-15 minuti a piedi dalla stazione di Shiogama Hon.

Isola di Kinkasan

All’estremità della penisola Oshika si trova l’isola di Kinkasan, ricoperta da fitte foreste e rifugio di daini e scimmie. Al centro dell’isola sorge una piccola montagna di 445 metri a forma di piramide. A metà del pendio di questa montagna è situato il santuario scintoista di Koganeyama-jinja. Dopo 3 ore di cammino lungo la costa orientale dell’isola si giunge a Senjojiki, una straordinaria formazione di rocce rettangolari, simili a migliaia di tatami.

  • 30 minuti di traghetto dalla stazione di Onagawa (dal 27 maggio al 6 novembre) o 25 minuti di traghetto dalla fermata dell’autobus di Ayukawa (1 ora e 30 minuti dalla stazione di Ishinomaki).

Trasporti

Stazione di Sendai > (24-40 minuti con la linea JR Senseki) > Stazione di Matsushima-Kaigan; Stazione di Sendai > (15-30 minuti con la linea JR Sanseki) > Stazione di Hon-Shiogama > Porto di Shiogama > (50 minuti di traghetto) > Porto di Matsushima; Stazione di Matsushima-Kaigan > (50 minuti con la linea JR Sanseiki) > Stazione di Ishinomaki > (1 ora e 30 minuti di pullman) > Fertama di Ayukawa > (25 minuti di traghetto) > Kinkasan; Stazione di Matsushima-Kaigan > (50 minuti con la linea JR Senseki) > Stazione di Ishinomaki > (30 minuti con la linea JR Ishinomaki) > Stazione di Onagawa > (30 minuti di traghetto) > Kinkasan Avvertenza: questo tragitto è effettuabile solo dal 27 maggio al 6 novembre.

Potrebbero interessarti anche...