Sendai

Sendai, antica città feudale, è la città più grande del Tohoku. La sua strada principale fiancheggiata da grandi alberi le è valso il soprannome di “città degli alberi”. Sendai deve la sua fama soprattutto alla festa di Tanabata-matsuri, la festa più famosa del Giappone. Si tratta della festa delle stelle, basata su una leggenda cinese, che segna l’incontro della stella Altair (il mandriano) con la stella Vega (la tessitrice) su un ponte che attraversa la Via Lattea all’inizio di luglio.

Da vedere:

Aobajo – Il sito del castello di Sendai

Costruito nel XVII secolo da Masamune Date, il potente signore delle province del nord, questo castello si è creato una reputazione di una fortezza inespugnabile: essendo costruito sulla collina Aobayama, è protetto a est dalle scogliere del fiume Hirosegawa e a sud dalla profonda valle Tatsunokuchi. L’edificio principale è stato distrutto e oggi il sito è diventato un parco pubblico da cui si gode una vista spettacolare sulla città e sull’Oceano Pacifico. Alla fine del parco, grazie a un ponte di 110 metri che attraversa la valle, si ha accesso a un parco zoo.

  • 22 minuti di autobus dalla stazione di Sendai.

Santuario di Osaki Hachimangu

Questo santuario è famoso per la bellezza architettonica del suo edificio principale dipinto di nero. È classificato Tesoro nazionale.

  • 20 minuti di autobus dalla stazione di Sendai.

Zuihoden

Questo edificio è il mausoleo della famiglia Date. Recentemente ristrutturato nello stile del periodo Momoyama è caratterizzato da un’architettura sorprendente.

  • 15 minuti di autobus dalla stazione di Sendai, fermata autobus: Otamayabashi-Zuihoden-iriguchi.

Tour della città in autobus “Loople Sendai”

Il Loop Bus compie un circuito di 11 fermate presso i principali luoghi di interesse turistico della città. Si può salire e scendere dall’autobus ogni volta che si vuole. Di seguito vi è un elenco dei luoghi più importanti da visitare.

  • Informazioni: (022) 222-2256

AER

Questo edificio nel centro di Sendai è un osservatorio al trentunesimo piano da cui si può ammirare la città e ospita un centro commerciale e numerosi ristoranti.

  • 3 minuti a piedi a nord della stazione di Sendai.

Bunka Yoko-cho

Si tratta un animato quartiere ricco di ristoranti in direzione della strada principale Aoba-Dori.

  • Fermata autobus: Aoba-dori / Ichibancho.

Sasabu no Sato

Un produttore tradizionale (con negozio) di Sasa-Kamaboko, un tipo di salsiccia di pesce nota come una delle specialità della città.

  • Fermata autobus: Bansuido.

Giardino botanico (Università del Tohoku)

Il giardino botanico consente di fare una passeggiata attraverso un bosco di pini con rare piante selvatiche, fiori, uccelli e piccoli animali (scoiattoli, volpi, lepri…)

  • 10 minuti a piedi dalla fermata dell’autobus Sendai City Museum / Sendai International Center.

Aobajo Shiryo Tenji-kan

Sul sito del castello vi è un museo che espone numerosi reperti storici appartenuti alla famiglia Date (spade, lettere, ecc.) Un impianto grafico ricrea attraverso immagini sintetiche gli ambienti del castello di Sendai.

  • Fermata autobus: Sendai Castle.

Museo delle belle arti di Miyagi

Questo museo vanta nelle sue collezioni più di 4.000 opere di artisti giapponesi e stranieri (tra cui Kandinsky e Klee) e i suoi vasti giardini ospitano 350 sculture.

  • Fermata autobus: Miyagi Museum of Arts.
  • http://www.pref.miyagi.jp/bijyutu/mmoa/en/main/index.html

Mediateca di Sendai

L’edificio è una meravigliosa creazione dell’architetto Toyo Ito, a cui “Arte” ha dedicato un dossier della serie “Architettura” che può essere guardato grazie al servizio di video on demand della catena.

  • Fermata autobus: Sendai Mediatheque.
  • http://www.smt.jp/en/
  • Vedere il filmato su Arte VOD

Via Jozenji

Via Jozenji, lunga 700 metri, ospita diversi eventi durante tutto l’anno come la Festa di Aoba-matsuri a maggio, la sfilata di Tanabata-,matsuri ad agosto, il festival del jazz a settembre o grandi illuminazioni a dicembre.

  • Fermata autobus: Sendai Mediatheque.

Kokubuncho

Kokubuncho è il quartiere dei divertimenti più grande del nord-est del Giappone: è ricco di bar e ristoranti dove è possibile assaggiare il gyu tan, lingua di bue arrostita tipica della città di Sendai.

  • Fermata autobus: Jozenji-dori / Sendai City Hall.

Marble Road Oomachi

Una galleria di negozi molto apprezzata dai residenti di Sendai, caratteristica perché lastricata di marmo. In precedenza era la strada principale che si snodava dal castello.

  • 5 minuti a piedi dalla fermata dell’autobus della stazione della metropolitana di Hirose.

Akiu

Le terme di Akiu-onsen, a 13 km a ovest di Sendai, presentano una delle tre sorgenti di acqua calda più famose del Giappone. Nei dintorni è inoltre possibile percorrere degli itinerari nella natura.

  • Le cascate di Akiu Otaki, con i loro 6 metri di larghezza e 55 metri di altezza, sono tra le cascate più impressionanti in Giappone. Si trovano in corrispondenza della fermata dell’autobus Akiu Otaki.
  • Le gole di Futakuchi si estendono per oltre 8 km di paesaggi mozzafiato. Sono a 10 minuti di macchina dalle cascate di Akiu Otaki.
  • Le Gole di Rairai, all’ingresso delle terme di Akiu-onsen, sono caratterizzate da un paesaggio misterioso, con rocce dalle forme strane.

Trasporti

Stazione di Tokyo > (da 1 ora e 30 minuti a 2 ore e 24 minuti – Max yamabiko, Yamabiko o Hayate) > Stazione di Sendai Stazione degli autobus di Tokyo o di Shinjuku > (da 5 ore e 30 minuti a 7 ore e 3 minuti di pullman) > Stazione degli autobus di Sendai.

Potrebbero interessarti anche...