Zao

Posto alla frontiera tra le prefetture di Yamagata e di Miyagi, il monte Zao è considerato uno dei gioielli della natura giapponese e una delle più belle montagne del Giappone. Facendo parte di una catena vulcanica, alla ricchissima vegetazione e ai magnifici paesaggi il monte Zao associa alcune famose stazioni termali (onsen). D’inverno, una vasta area sciabile fa la gioia degli sportivi e delle famiglie, mentre i cosiddetti “mostri di neve” esaltano tutti coloro che amano le stranezze della natura.

Da vedere:

Il lago del cratere Okama

Il lago naturale nel cratere del vulcano è il simbolo del monte Zao. Profondo 27 m e largo 1000 m, è anche chiamato il “Lago dei 5 colori” a causa della sensibile variabilità delle sue tonalità in funzione delle condizioni meteorologiche e delle ore della giornata. Per il più grande piacere di chi ama camminare, sono molti i sentieri per le escursioni che lo attraversano dai piedi fino alla cima. Se poi prendete una delle teleferiche, potrete godere di una magnifica vista dall’alto su tutto il bacino di Yamagata. Il monte nel suo complesso è un parco naturale che ospita piante rare di montagna. Un’esperienza interessante può anche rivelarsi quella di passare la notte in uno dei suoi rifugi per contemplare le montagne con il cielo stellato.

  • La stagione migliore per ammirare il cratere è da aprile a ottobre (d’inverno è innevato).
  • A 1 ora e 40 minuti di autobus dalla stazione JR di Yamagata c’è la fermata (capolinea) Zao Katta Peak per il cratere Okama. Questa linea di autobus circola soltanto da fine aprile a fine ottobre.

Zao Onsen

La storia ci racconta che questa fonte termale è stata scoperta nel 110. È sicuramente una delle più antiche e delle più famose del Giappone. È anche chiamata “Principessa delle Sorgenti d’acqua calda” o “Fontana di bellezza” a causa dell’acidità naturale delle sue acque, che addolcisce la pelle e previene e cura i disturbi gastrici. Le strade sono fiancheggiate da istituti termali frequentati da secoli e da alberghi tradizionali (ryokan) caratterizzati da un’atmosfera abbastanza rustica. Un po’ in disparte, si trova il rotenburo, ovvero il bagno termale all’aperto. Qui potete immergervi delle acque biancastre della sorgente ammirando la bellezza della natura circostante. Questo grande rotenburo può ospitare fino a 200 persone!

  • A 40 minuti di autobus dalla stazione JR di Yamagata, fermata (capolinea) Zao Onsen. Il rotenburo si trova a 10 minuti a piedi.

La stazione sciistica di Zao Onsen

Le piste del monte Zao sono conosciute per la qualità della loro neve ma soprattutto per il fenomeno dei cosiddetti “mostri di neve”. Il vento umido che soffia dalla Siberia e dal Mar del Giappone ricopre e imprigiona gli alberi di conifere con una coltre di ghiaccio e neve che li fa assomigliare a tanti fantasmi.

  • A 40 minuti di autobus dalla stazione JR di Yamagata, fermata (capolinea) Zao Onsen.
  • Area sciabile di 305 ettari.

TRASPORTI

  • Stazione di Tokyo > (2 ore e 30 minuti di treno sulla linea JR Yamagata Shinkansen) > Stazione di Yamagata > (40 minuti di autobus) > Zao Onsen.
  • Stazione di Tokyo > (2 ore e 30 minuti di treno sulla linea JR Yamagata Shinkansen) > Stazione di Yamagata > (1 ora e 40 minuti di autobus) > Cratere Okama.

Potrebbero interessarti anche...